Pistole automatiche per verniciatura industriale

Cosa significa avere una pistola per verniciare professionale

Posted by: In: faq 04 Dic 2018 0 comments

Molti utilizzatori di pistole automatiche per verniciatura si domandano perché un modello possa essere più efficiente rispetto ad un’altro.
Sveliamo di seguito i concetti chiave!
Un aerografo professionale rispetto ad un prodotto low cost o dalle basse performance si distingue dalla uniformità del ventaglio e dalla qualità di finitura, nonché dalla nobiltà dei materiali con cui essa è costruita.
Chiaramente un tecnico specializzato può riconoscere con molta più semplicità questo parametro.

Un ventaglio omogeneo con una finitura ottimale si ottiene mediante l’equilibrio tra parte centrale e parte laterale. Quest’ultima è la causa del problema più comune in verniciatura…l’overspray! Se la parte laterale è nebulizzata troppo otteniamo un effetto “nuvola” dove andremmo a sprecare buona % di prodotto applicabile.
Questa anomalia è dovuta principalmente dal fatto che la parte centrale del ventaglio non riesce a nebulizzare bene come la parte laterale, automaticamente per ottenere una buona finitura dobbiamo incrementare la pressione di atomizzazione ottenendo così uno spreco eccessivo derivato dalla parte laterale.

In conclusione, un ventaglio ben equilibrato può permettere l’utilizzatore di diminuire la pressione di atomizzazione, riducendo l’overspray e di conseguenza sprecare meno prodotto chimico, non sacrificando la finitura ottenuta

 

 
tags: pistola a spruzzo professionale, pistola per verniciare professionale, aerografo professionale